Tre atti sul disegno – atto I

Castello, San Vito al Tagliamento

domenica 19 novembre 2017 h 16.30
sabato 9 dicembre 2017 h 16.30
domenica 7 gennaio 2018 h 16.30

Negli spazi dell’ultimo piano del Castello avrà luogo – nelle date e negli orari stabiliti – il primo atto della performance di Michele Tajariol intitolata Trilogia del doppio – Tre atti sul disegno. In aggiunta in queste stesse sale, al di fuori dei momenti in cui è prevista la messa in scena di questa coreografia, il visitatore si trova in presenza di alcuni “oggetti di scena” e fotografie, anch’essi parte integrante dell’opera qui presentata.

Il tema di questa performance, come suggerisce il suo stesso titolo, è rappresentato dal motivo del “doppio”, che ha sempre goduto – nella cultura occidentale, ma non solo – di una lunga fortuna nel campo delle arti figurative e letterarie. Inteso sia come copia, sia come alter ego, il “doppio” esprime il rapporto duale, tra somiglianza e alterità, che si viene a creare spesso tra il mondo reale e quello, più effimero e falsabile, dell’arte e del disegno.

Michele Tajariol, da alcuni anni ormai, ha scelto di abbandonare la “fissità” della produzione scultorea per integrare, quest’ultima, nelle pratiche performative dell’azione e della danza. Questa performance è il frutto della sua collaborazione con altre figure del mondo del contemporaneo, tra cui altri artisti visivi ma anche un coreografo, un sound designer, delle ballerine.

Regia e scrittura di Michele Tajariol
Sculture e oggetti di scena di Ludovico Bomben e Lorenzo Cianchi
Coreografia di Mattia Mantellato, eseguita da Silvia Baldasso e Sara Bravin
Sound design Alberto Biasutti
In collaborazione con A.S.D. Passione Arte Danza, Pordenone

Orari di apertura

sabato e domenica
10.30-12.30
15.30-19.00

per visite fuori orario,
rivolgersi all’Ufficio Beni
e Attività Culturali

Informazioni

Ufficio Beni e attività
Culturali Comune di
San Vito al Tagliamento
tel. 0434.833295

Punto IAT
tel. 0434.80251