Archivio Edizioni: Mostra

Strutture Precarie

L'incertezza nel pianificare il futuro e la fugacità dei rapporti umani pongono una stimolante sfida. La ricerca mette qui in gioco la su capicità di strutturare le esperienze culturali, estetiche ed umane nell'arco del breve termine concesso da quest'esposizione.

Nelle due sale dell'Ex-Essicatoio le opere si dispongono sotto il segno della convivenza: nella prima sala i video interferiscono reciprocamente così come, nella seconda, quattro artisti hanno realizzato il proprio intervento sovrapponendo a quello dell'artista precedente. La mostra punta a rilevare la propria struttura: la documentazione progettuale e fotografica di questo processo viene esposta nelle altre due sedi a Udine ed a Pordenone.